Asilo Nido: sì o no?

E’ una domanda che, come me, si porranno molte mamme e molti papà. Per aiutarvi a vederci più chiaro vorrei condividere con voi due articoli apparsi sulla rivista Un Pediatra per Amico (se non la conoscete vi consiglio di visitare il sito!) che hanno cambiato le mie convinzioni sull’argomento, più di quanto non abbia fatto l’esperienza!

L’importanza educativa dell’asilo nido

Il nido fa bene, anzi benissimo

Ho avuto la fortuna di poter stare a casa con la mia bambina per quasi due anni. Poi ho iniziato a lavorare e, non avendo altra scelta, l’ho iscritta all’asilo nido. Non nascondo che all’inizio è stata dura. Lei non l’ha presa benissimo e ha vissuto il distacco con molta sofferenza. Anche io soffrivo, mi sentivo il colpa per aver abbandonato  mia figlia, ma d’altra parte, la vita da casalinga iniziava a soffocarmi e ho trovato nel lavoro un nuovo stimolo per affrontare meglio la mia vita, con più serenità. Cosa che si è riflessa in positivo anche nel rapporto con la piccola. Inoltre ho sempre pensato che la cosa migliore per i bambini fosse stare a casa con la mamma, che una prematura “entrata in società” fosse sbagliata, se non addirittura nociva.

Mi sbagliavo. Penso ancora che per i primi mesi di vita il contatto quasi esclusivo con la madre sia indispensabile, anche per una serie di fattori pratici (come l’allattamento), ma ora riconosco che il ruolo dell’asilo nido è molto importante e non può essere che positivo fin dalla prima infanzia. Solo in un luogo ideato appositamente per loro e con l’assistenza di personale preparato, infatti, i bambini possono sviluppare appieno le proprie potenzialità. Inoltre è proprio qui che imparano lo stare insieme, cosa che non è scontata, visto che non tutte le mamme hanno la possibilità di far incontrare costantemente  il proprio piccolo con altri suoi coetanei. Insomma, le motivazioni sono piuttosto banali, ma non per questo poco importanti. Come spiegano questi interessantissimi articoli di Un Pediatra per Amico i vantaggi dell’asilo nido si possono vedere anche in una prospettiva allargata, come se il nido fosse il primo mattoncino per creare una migliore società del futuro, insomma quella che sarà composta dai nostri figli.

E voi cosa ne pensate?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...